Indietro

Sformatini al Finocchietto

TEMPI DI PREPARAZIONE
20 minuti
TEMPO DI COTTURA
30 minuti
Dichiarazione nutrizionale
(per 1 porzione)

ENERGIA: 383,0 Kcal; KJ 1603,2

GRASSI: 20,4 g

di cui acidi grassi saturi: 5,5 g

monoinsaturi: 4,7 g

polinsaturi: 10,2 g

CARBOIDRATI: 42,0 g

di cui zuccheri: 2,4 g

FIBRE: 4,0 g

PROTEINE: 10,2 g

SALE: 0,03 g

CALCIO: 67,45 mg

Ecco a voi un ricco piatto unico vegetale che, con pochi ingredienti, riunisce gusto e sapore. Facili da preparare, gli Sformatini al Finocchietto si possono realizzare in piccoli stampi monoporzione per dare un tocco di allegria e originalità alla tavola e deliziare i vostri ospiti.
Sformatini al Finocchietto

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone
  • 4 grosse patate
  • 125 g di TOFU VALSOIA
  • 1 cucchiaio di farina 
  • 125 g di CONDISOIA DA CUCINA VALSOIA
  • 40 g di OLIO DI SOIA VALSOIA (4 cucchiai)
  • 1 ciuffo di finocchietto selvatico
  • 1 cucchiaio di farina di riso
  • 1 bustina di zafferano
  • sale
  • pepe

Procedimento

1. Passate il TOFU VALSOIA nel mixer fino a renderlo un composto.

2. Lavate, sbucciate e tagliate a cubetti le patate, quindi cuocetele al vapore o in acqua bollente leggermente salata. Schiacciatele, irroratele con 3 cucchiai di OLIO DI SOIA VALSOIA e passatele in padella antiaderente insieme al tofu, per almeno 5 minuti a fiamma viva, mescolando bene. Lavate il finocchietto selvatico, scrollatelo per asciugarlo e mettetene metà in padella, pepate, unite 1 cucchiaio di farina e mescolate bene. Aggiustate di sale, se necessario.

3. Ungete 4 stampi da sformato monoporzione con l’OLIO DI SOIA VALSOIA e distribuitevi il composto di patate e tofu. Ponete gli stampi in forno molto caldo (200-220 °C) per circa 15 minuti.

4. Nel frattempo scaldate la CONDISOIA DA CUCINA VALSOIA in un tegame antiaderente e non appena prende bollore aggiungete la farina di riso e mescolate bene con una frusta, per evitare che si formino grumi. Quando avrà raggiunto una consistenza corposa, togliete il tegame dal fuoco; sciogliete lo zafferano in un dito di acqua tiepida e versatelo nel tegame. Regolate di sale se necessario e mescolate bene.

5. Togliete gli sformatini dal forno e lasciate intiepidire qualche minuto prima di levarli dagli stampi.

6.  Servite gli sformatini accompagnati da qualche cucchiaio di salsa allo zafferano e da un ciuffo di finocchietto.

Scopri anche