Magazine

Kiwi

Seleziona un argomento

Fonte: Articolo pubblicato da Valsoia
Proprietà nutrizionali:

Questo delizioso frutto nasconde molteplici qualità che lo rendono amico della salute e della tavola. E' ricchissimo di sostanze nutritive, prima fra tutte la vitamina C (ben 85 mg in 100 g di polpa fresca), seguita dalla vitamina E, nonché di preziosi sali minerali ed oligoelementi come potassiomagnesio,calcio e fosfororame e zinco. Una "composizione" che gli assicura proprietà antinfiammatorie ed antiossidanti, abbinate ad un'ottima digeribilità. Se a questo aggiungiamo il basso apporto calorico … il kiwi diventa davvero preziosissimo nella nostra alimentazione. Una curiosità: alcuni studi suggeriscono che la vitamina C avrebbe un ruolo importante nel proteggerci dalla cataratta (l'opacizzazione del cristallino). Per ottenere questo risultato sarebbero necessari 200-300 mg al giorno di vitamina (contro i 60 mg raccomandati per l'adulto): e cioè l'equivalente di 2 kiwi.

Consigli:

I kiwi vengono soprattutto consumati freschi, ma possono anche essere utilizzati per la preparazione di conserve, macedonie, marmellate, sciroppi e succhi. I kiwi vengono solitamente venduti acerbi, per una migliore conservazione, per cui vanno fatti maturare dopo l'acquisto, attendendo qualche giorno prima di consumarli.

Varietà:

In CINA esistono oltre 400 varietà di kiwi, la più diffusa è la varietàHAYWARD che costituisce il 95% delle coltivazioni. Il kiwi nostrano è reperibile sul mercato da novembre a giugno, mentre negli altri mesi si tratta di frutta proveniente dall'estero.

Storia:

Il kiwi (Actinidia chinensis) è una pianta originaria della Cina, nota con il nome yang-ta, il cui frutto era considerato una "delicatezza" alla corte del Gran Khan. Il nome kiwi è stato dato alla pianta in Nuova Zelanda, dal nome dell'uccello che rappresenta il simbolo di questa nazione; ed è proprio in Nuova Zelanda che ebbe inizio la coltivazione intensiva dei kiwi che poi si è diffusa in molte altre nazioni. Le prime esportazioni del frutto si hanno nell'anno 1962 verso gli Stati Uniti.

pdf

Seleziona un argomento

Scopri le nuove alternative al formaggio Valsoia

Concorso valido dal 01/09/18 al 28/01/19. Estrazione finale entro il 31/03/2019.
Montepremi 16.500 € (IVA inclusa) Regolamento completo su www.siavalsoiaevinci.it

X Partecipa subito su www.siavalsoiaevinci.it